Telefono

051 5880303

Email

parrocchia.trebbo@libero.it

Orari di segreteria

Lun/Ven: 9-12 / 15-18; Sab: 9-12

La nostra caritas parrocchiale è ufficialmente nata nell’ottobre del 2018.

Dopo un periodo di interruzione dei servizi a causa della riorganizzazione e della pandemia ci prepariamo a ripartire insieme.

Ecco i servizi che verranno riattivati


 “La carità è anzitutto una grazia, è un regalo: un dono di Dio, noi dobbiamo chiederlo, e lui lo dà volentieri..”. Lo ha detto,  Papa Francesco, spiegando durante una sua udienza che la carità  non consiste nel far trasparire quello che noi siamo, ma quello che il Signore ci dona e che noi liberamente accogliamo, e non si può esprimere nell’incontro con gli altri se prima non è generata dall’incontro con il volto mite e misericordioso di Gesù…… Il commento del Papa prosegue: “Anzi, è Dio stesso che, prendendo dimora nel nostro cuore e nella nostra vita, continua a farsi vicino e a servire tutti coloro che incontriamo ogni giorno nel nostro cammino, a cominciare dagli ultimi e dai più bisognosi nei quali lui per primo si riconosce. “.   Udienza del 15 marzo 2017

È  questa  la motivazione  che ha spinto  un gruppo di persone della nostra parrocchia nel proporsi come  strumenti di carità e dall’11 ottobre 2018 si è costituito il gruppo Caritas parrocchiale sotto la guida di don Giuseppe Bastia.

In questi mesi si è  cercato di  accogliere, ascoltare, confortare, camminare insieme a chiunque si è rivolto al nostro sportello d’ascolto.

Le esigenze più frequenti sono state richieste di lavoro,   pagamenti di bollette, abbiamo aiutato a seguire corsi di formazione per trovare più facilmente lavoro,  a chi viveva in auto da mesi, causa sfratto, abbiamo provveduto a trovare un alloggio adeguato.

 Sono state raccolte le parole di chi è rimasto solo nell’ indigenza,di chi aveva perso la fiducia nel futuro e nel prossimo.

Grazie anche  al contributo degli abitanti di Trebbo e alle generose  donazioni,  siamo riusciti a consegnare   generi di prima necessità  a   più di  dieci famiglie del nostro territorio .

Quest’ anno, 2021,  ci siamo consorziati con il banco alimentare della Zona Pastorale e ogni 15 giorni distribuiamo la spesa; fino  al  27 marzo 2021 abbiamo distribuito in totale 291 spese.

Inoltre grazie al magazzino parrocchiale  che è stato organizzato siamo state in grado di distribuire a chi ne aveva necessità  vestiario, coperte, utensili di cucina, giocattoli ecc ….

Sono stati donati e confezionati pacchi per i rifugiati i in Bosnia e per  gli ospiti del carcere minorile di Bologna.

Nel 2020 la Caritas si è fatta promotrice del progetto :Farsi pane  con lo scopo di diffondere la cultura della carità per grandi e piccini, sono state offerte colazioni ai bambini e genitori del catechismo e proposte attività espressive per condividere con i piccoli la gioia di vivere la carità con le persone che incontriamo.

 Sono state visitate  persone  anziane impossibilitate a muoversi, sono state ascoltate, confortate e si è cercato di farsi carico della loro solitudine e  sofferenza.  Sono stati presi  contatti  di collaborazione con il Comune, con i servizi del territorio e con le realtà delle altre parrocchie all’interno della zona pastorale,  condividendo le necessità e modalità  da mettere in atto.

Sono stati organizzati momenti conviviali in parrocchia aprendoci a tutta la popolazione di Trebbo,  (vedi cena di fine anno con il centro sociale),abbiamo raccolto fondi per le emergenze della stessa Caritas e della nostra parrocchia.

Quando il covid sembrava che ci avesse bloccati non ci siamo persi d’animo , durante questo periodo così difficile abbiamo trasformato le visite in telefonate per accoglier le richieste d’aiuto e durante i primi mesi di pandemia abbiamo distribuito spese e mascherine, quando quest’ultime  erano introvabili .

Siamo sempre disponibili ad accogliere chiunque desideri far parte di questo gruppo di amici caritas per  affrontare insieme  questo servizio senza fare preferenze,  in modo da vedere l’altro come un fratello da amare, da servire e da aiutare e  a proteggere i diritti degli altri, con la stessa forza e con lo stesso entusiasmo con cui difendiamo i nostri.

 In realtà, più si cresce nella fede e nella conoscenza, più si cresce nell`umiltà e nella consapevolezza di essere piccoli.

I volontari del gruppo  Caritas Parrocchiale

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Privacy e cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi